Antonella Ruggiero

Cantanti .it

Antonella Ruggiero

'Antonella Ruggiero' (nata a Genova il 15 novembre 1952) è una cantante italiana. Dopo aver studiato per vari anni come soprano lirico si dedica alla musica leggera e nel 1974 incide il suo primo disco: "Io Matia".


'Matia' è il nome d'arte con cui Antonella Ruggiero iniziò la sua carriera artistica come solista ufficialmente nel 1974 col primo e raro 45 giri, ma già collaborò (in maniera non accreditata) coi Jet nel loro LP 'Fede, Speranza e Carità' prestando la voce nei cori. Fu proprio dall'unione di alcuni membri dei Jet e di Matia che nacquero nel 1975 i Matia Bazar.

Nel 1975 insieme con Piero Cassano (voce e tastiere), Aldo Stellita (basso), Giancarlo Golzi (batteria), Carlo Marrale (voce e chitarre) fonda lo storico gruppo dei Matia Bazar.
La voce inconfondibile di Antonella Ruggiero, unita alla capacità innovativa degli altri musicisti, porta il gruppo a conseguire riconoscimenti importanti in tutta Europa. Grandi successi commerciali si susseguono anno dopo anno: 'Ma perché', 'Solo tu', 'Per un'ora d'amore', 'Stasera che sera', 'Cavallo bianco', 'Il video sono io', 'Mister mandarino', 'Ti sento', 'Vacanze romane', sono solo alcuni dei titoli più popolari del gruppo.

Il sodalizio con il suo gruppo dura fino al 1989. Dopo sette anni debutta come solista con l'album 'Libera', risultato di un percorso "catartico" svolto in nuovi ambienti culturali e musicali.

Il rinnovato successo è confermato due anni più tardi, quando proprio nell'edizione del 1998 arriva seconda al Festival di Sanremo con 'Amore lontanissimo', brano che riceve anche il premio della critica per il miglior arrangiamento. Nel 1999 è ancora sul palco dell'Ariston con 'Non ti dimentico (se non ci fossero le nuvole)' scritta assieme al marito Roberto Colombo.

Negli ultimi anni comincia un'intensa carriera concertistica: i suoi recital (che vanno dalla musica classica al jazz) riempiono i teatri italiani.

La duttilità vocale, il gusto musicale, il forte feeling con il pubblico confermano il valore dell'artista come una delle voci più importanti della storia della musica italiana.

Nel 2003 è di nuovo a Festival di Sanremo|Sanremo con 'Di un amore' e nel 2005 con 'Echi d'infinito' si classifica prima nella categoria "donne" e terza nella classifica assoluta.

Nel 2005 si è resa protagonista assieme al Coro S. Ilario di Rovereto (TN) ed al Coro Valle dei Laghi di Padergnone (TN) di un progetto dal titolo "Echi d' infinito", una rivisitazione di canti popolari alpini e di propri brani eseguiti a sole voci.



È negli ultimi anni che è emerso l'aspetto più poliedrico e sperimentale di Antonella Ruggiero. Insieme a bellissime canzoni pop che la cantante presenta spesso al Festival di Sanremo è continuamente in tournè con vari concerti:
Sacrarmonia, un concerto dedicato alle musiche sacre del mondo;
Omaggio ad Amalia Rodrigues, un concerto dedicato al fado portoghese e alla sua interprete più nota
Quattro passi per Broadway, un concerto dedicato ai brani più celebri dei musical di Broadway ( Tonight, Over The Rainbow, Summertime )
Stralunato Recital, una sorta di " best of Antonella Ruggiero " dove la cantante propone dal vivo le sue più significative e famose canzoni.
Il percorso artistico di Antonella Ruggiero è in continua evoluzione.
Senza lasciare da parte la pop music che la resa famosa anche fuori dall'Italia, la cantante presta la sua potentissima voce per un viaggio nelle musiche e nelle canzoni più differenti per cultura e provenienza.


== Discografia di Antonella Ruggiero (solista) ==

*1974; Io Matia / La strada del perdono (45 giri, inciso come "Matia")
*1996; Libera (CD)
*1997; Registrazioni Moderne (CD)
*1997; Solo tu MIX (12")
*1998; Amore Lontanissimo (CDs)
*1998; Sospesa (CD)
*1999; Non ti dimentico (CDs)
*2001; Luna Crescente (CD)
*2003; Di un amore (CDs)
*2003; Antonella Ruggiero (CD)
*2004; Sacrarmonia Live (CD+DVD)
*2005; Echi d'Infinito (CDs)
*2005; Big Band! (CD)

'CD singoli promozionali'

*1996; La filastrocca
*1996; La Danza (radio edit, album version)
*1997; Per un'ora d'amore (coi Subsonica)
*1997; Fantasia (coi Bluvertigo)
*1998; Amore lontanissimo (radio vers, album vers)
*1999; Controvento
*1999; Non dirmi dove, non dirmi quando
*1999; Inafferrabile
*1999; Il sole al nadir (radio edit, jungle vers)
*2001; Occhi di bambino/Kyrie/Ave Maria
*2003; Il bravo giardiniere

'Partecipazioni ad altri dischi'

*1973; 'JET' - 'Fede Speranza e Carità' (collaborazione non accreditata sul disco)
*1980; 'Francesco Magni' - 'Coco', nel brano "il Gattoruga"
*1983; 'Garbo' - 'Quanti anni hai' (mix 12")
*1983; 'Sandy Marton' - 'Modern Lover', nel brano "Cafè de Mar"
*1984; 'Miguel Bosè' - 'Bandido', nei cori
*1986; 'Umberto Bindi' - 'Bindi', nel brano "Chiedimi l'impossibile"
*1986; 'Miguel Bosè' - 'Salamandra', nel brano "You Live in Me"
*1988; 'Riccardo Giagni' - 'Kaunis Maa', voce in due brani
*1992; AAVV - 'Ci ritorni in mente', tributo a 'Battisti', nella canzone "Il nostro caro angelo"
*1994; 'Balkan Air' - 'Anni nel caos', nel brano "Luna Silvana"
*1996; 'Saturnino' - 'Zelig', interpreta il brano "Shiva"
*1996; 'Franco Battiato' - 'L'imboscata', nei brani "Di passaggio" e "Splendide previsioni" (anche nella versione spagnola dell'album)
*1996; AAVV - Colonna sonora fiction "'Dio vede e provvede'" nel brano "La città della gioia" da lei stessa scritto
*1999; Colonna sonora Harem Suarè nelle due versioni de "il sole al nadir" (diverse da quelle del singolo promozionale!)
*1999; 'Ennio Morricone' - Col.Sonora "i guardiani del cielo", voce nel brano "And will you love me" (brano incluso anche nella raccolta dello stesso Morricone "'The sacred and the prophane'")
*2002; 'Carlo Cantini' - 'C.C. Ensamble' coautrice e voce nei brani "Oriental Face" e "Invocando la pioggia"
*2004; AAVV - 'Emozioni dal vivo', tributo a 'Battisti', live il brano "Io vorrei non vorrei ma se vuoi"
*2005; 'Gen Rosso' - 'Zenit', insieme ad altri artisti italiani famosi Antonella Ruggiero reinterpreta per i 40 anni del Gen Rosso il loro brano "Sognando" del 1991 (anche nel singolo promozionale dl disco)

== Discografia di Antonella Ruggiero (coi Matia Bazar) ==

'Album (33 giri)'

* 1976; Matia Bazar 1
* 1977; Granbazar
* 1977; Solo Tu .... L'oro Dei Matia Bazar
* 1978; Semplicità
* 1979; Tournee
* 1980; Il tempo del sole
* 1982; ...Berlino ...Parigi ...Londra
* 1983; Tango
* 1984; Aristocratica
* 1985; Melancholia
* 1987; Melò
* 1988; Matia Bazar (Best La prima Stella Della Sera)
* 1989; Red Corner

'Singoli (45 giri)'

*1975; Stasera che sera/Io, Matia
*1975; Per un'ora d'amore/Cavallo bianco
*1976; Che male fa/Un domani sempre pieno di te
*1977; Ma perché/Se...
*1977; Solo tu/Per un minuto e poi
*1978; Mr Mandarino/Limericks (realizza con 2 copertine diverse e stesso numero di catalogo)
*1978; ...e dirsi ciao/Ma che giornata strana
*1978; Tu semplicità/E così
*1979; Raggio di luna/Però che bello
*1979; C'è tutto un mondo intorno/Per amare cosa vuoi
*1980; Italian sinfonia/Non mi fermare
*1980; Il tempo del sole/Mio bel Pierrot
*1982; Fantasia/Io ti voglio adesso
*1983; Vacanze Romane/Palestina
*1984; Aristocratica/Milady
*1985; Souvenir/Sulla scia
*1985; Ti sento/Fiumi di parole
*1987; Noi/Ai confini della realtà
*1988; La prima stella della sera/Mi manchi ancora
*1989; Stringimi/Il mare

'MIX (12")'

*1977; Ma perché/Che male fa
*1979; C'è tutto un mondo intorno/Ragazzo in blue jeans/Tram/Non è poi tanto male
*1982; Fantasia/Lilì Marleen
*1983; Elettrochoc (rmx)/Elettrochoc (strumentale)
*1985; I feel you/Ti sento
*1987; Life (ext. rmx)/Noi (rmx)/Noi (strumentale)
*1989; Stringimi (ext. rmx)/Stringimi (rmx strumentale)

'Partecipazioni ad altri dischi'

* 1983; 'Alessandro Mendini' - 'Architettura sussurrante' (Mauro Sabbione scrive la musica del brano 'Casa mia' il testo è di Alessandro Mendini. Antonella canta insieme ad un emulatore vocale della Apple)
* 1984; 'Miguel Bosè' - 'Bandido' (nell'edizione italiana su etichetta CBS), nei cori ci sono la Ruggiero, Marrale, Cossu e Golzi mentre i brani "Siviglia", "Indio", "South Of The Sahara" hanno le musiche scritte da Sergio Cossu.

==Note alla discografia==
Nel 1988 nella compilation "Le canzoni del sole" tra gli altri ci sono i Matia con la versione spagnola de "La prima stella della sera", "'La unica estrella verdarera'" che già era stata distribuita nel mercato latino. Dell'LP "'Melò'" è stato fatto un limitato numero di copie in picture disc senza numero di catalogo né scaletta dei brani. Nella primissima stampa di Melancholia su supporto CD del 1985 compare come ghost track "'I feel you'".

Nel mercato giapponese sono presenti due canzoni prodotte per quel mercato solamente: "'Il treno blu'" che uscì nel 1983 come singolo in Giappone (sul lato B "Il video sono io") e fu inserita anche nell'edizione nipponica di "Berlino Parigi Londra". Questo brano resta ad oggi inedito in italia.

Altro brano è "'Cercami Ancora'" che fu proposto dai Matia all'World Popular Song Festival in Tokyo nel 1984. Uscirono nel 1984 in Giappone il singolo (con "Aristocratica" sul lato B) e fu inserito nell'edizione giapponese dell'LP "Aristocratica". Molto rara è la versione live di questa canzone inserita nell'LP della stessa manifestazione.

Nel 1982 la Ricordi stampa nella serie dei "Profili musicali" un LP-raccola dei Matia Bazar con inserito un libretto fotografico e biografico di 16 pagg. "'Souvenir'" e "'La prima stella della sera'" hanno l'intro differente tra le versioni del 33 e del 45 giri.

Nelle prime copie messe in commercio di "'Matia Bazar 1'" è inserito un poster. Incluso in tutte le copie è invece per "'L'oro dei Matia Bazar... Solo Tu'". All'interno di "'Aristocratica'" è inserita una cartolina promozionale del gruppo.
Archivio Cantanti e Gruppi Musicali
[A] ... [D]
[E] ... [H]
[I] ... [O]
[P] ... [Z]

Eventi & News



Rihanna in Italia con il The Loud Tour 2011