Hikaru Utada

Cantanti .it

Hikaru Utada

Hikaru Utada (宇多田ヒカル Utada Hikaru, New York, 19 gennaio 1983) è una cantante e idol giapponese.

I nomi
I cambiamenti di nome della Utada hanno portato a una certa confusione nel passato. Il suo nome legale in Giappone è attualmente Hikaru Iwashita (岩下光 Iwashita Hikaru), in quanto moglie di Kazuhiro Iwashita (岩下和裕 Iwashita Kazuhiro). Il suo nome da nubile invece è Hikaru Utada (宇多田光 Utada Hikaru). Debuttò come Cubic U negli Stati Uniti, ma in questo periodo della sua carriera rimase abbastanza sconosciuta. Quando si spostò dagli Stati Uniti al Giappone, divenne famosa come Hikaru Utada (宇多田ヒカル Utada Hikaru), con il nome di battesimo scritto in katakana per motivi puramente estetici. Hikki invece è un nomignolo coniato dai suoi fan negli Stati Uniti; a ogni modo, grazie alla sua popolarità in Giappone, è conosciuta sotto questo soprannome più in Giappone che negli Stati Uniti. A differenza della maggior parte degli artisti giapponesi, il suo nome è stato usato nel mercato sotto la forma della semplice traslitterazione in rōmaji, senza inversione dell’ordine cognome-nome usato in Giappone. Dopo il suo successo in Oriente, tornò di nuovo negli Stati Uniti, questa volta usando il solo cognome, Utada.

Biografia
Nasce a New York da genitori musicisti; Teruzane Utada, il padre, è produttore, e la madre, Junko Utada, è una cantante enka conosciuta come Keiko Fuji. Fin da bambina la educano alla musica; inoltre, prima di tornare in Giappone, Utada acquisisce anche una perfetta padronanza della lingua inglese. A 10 anni inizia a scrivere i suoi primi testi e prima di compiere 12 anni ha già pubblicato tre singoli negli Stati Uniti sotto lo pseudonimo di "Cubic U".

Inizia la sua carriera vera e propria nel 1998, a 16 anni, con il singolo "Time Will Tell", che viene subito programmato intensamente dalle radio giapponesi, così come i successivi "Automatic" e "Movin' on without you" (1999), scritta per la pubblicità di un auto della Nissan. Il suo album di debutto, First Love (1999), pubblicato con la TOSHIBA-EMI, è una delle opere prime di maggior successo in Giappone. Utada raggiunge rapidamente lo status di star del pop: la canzone che dà il titolo all'album diventa la sigla del telefilm Majo no Joken sul network TBS, la Squaresoft richiede due sue canzoni ("Simple and Clean" e "Hikari") per la colonna sonora del videogioco Kingdom Hearts nel 2002. Cambia casa discografica passando alla Island, intenzionata a lanciarla anche sulla scena internazionale. Qui raggiunge l'apogeo della carriera incidendo parecchi CD che vendono non solo in Giappone ma anche negli USA. L'ultimo album, Exodus, cantato interamente in inglese, risale alla fine del 2004.
Pur non raggiungendo la celebrità immensa di cui gode nel suo paese, la Utada comincia dunque a rendersi nota anche al pubblico statunitense. Per il momento, comunque, il maggior anonimato le consente di frequentare i corsi alla Columbia University.

Canta anche la colonna sonora per un film (Casshern di Kazuaki Kiriya, uscita italiana 24/04/2006) scrivendo "Dareka no Negai ga Kanau Koro". La Squaresoft (intanto diventata Square-Enix) richiede una nuova canzone, "Passion", per Kingdom Hearts 2. Il suo nuovo singolo uscirà ad aprile. Inoltre il 14 giugno 2006 uscirà il nuovo album giapponese "ULTRA BLUE"!



Singoli
Automatic / time will tell (1998)
Movin’ on without you (1999)
First Love (1999)
Addicted To You (1999)
Wait & See ~Risk~ (Wait & See ~リスク~) (2000)
For You / Time Limit (2000)
Can You Keep A Secret? (1001)
FINAL DISTANCE (2001)
traveling (2001)
Hikari (光) (2002)
SAKURA Drops / Letters (SAKURAドロップス / Letters) (2002)
COLORS (2003)
Dareka no Negai ga Kanau Koro (誰かの願いが叶うころ) (2004)
Easy Breezy (2004)
Devil Inside (2004)
Exodus '04 (2005)
Be My Last (2005)
You Make Me Want to Be a Man (2005)
Passion (2005)
Keep Tryin' (2006)

Album
First Love (1999)
DISTANCE (2001)
Deep River (2002)
Singles Collection (2004)
Exodus (2004)
ULTRA BLUE (2006)
Archivio Cantanti e Gruppi Musicali
[A] ... [D]
[E] ... [H]
[I] ... [O]
[P] ... [Z]

Eventi & News



Rihanna in Italia con il The Loud Tour 2011