John Lydon

Cantanti .it

John Lydon

John Joseph Lydon (Londra, 31 gennaio 1956), meglio conosciuto come Johnny Rotten, è stato il cantante del gruppo punk rock dei Sex Pistols e del gruppo new wave Public Image Limited (dove suona anche la chitarra).

Biografia
Nasce a Londra in una famiglia povera ed è il più vecchio di 4 fratelli (Jimmy, Bobby e Martin). Ha un'infanzia e un'adolescenza turbolente per via delle sue amicizie: è conosciuto come "membro" di un gruppo di teppisti chiamati i Johns (che poi diventeranno un gruppo musicale punk di secondo piano chiamato The Three Johns), perché tutti i componenti del gruppo si chiamavano, appunto, John (il gruppo comprendeva anche l'amico d'infanzia Sid Vicious). In ogni caso, chi lo conosce bene afferma che Lydon sia stata sempre una persona tranquilla.


Sex Pistols
Assieme a questo gruppo e agli altri futuri componenti dei Sex Pistols (Steve Jones, Glen Matlock e Paul Cook) frequenta spesso il Sex, un negozio di articoli per feticisti gestito da Malcolm McLaren (il futuro produttore del gruppo punk). Nel 1975 viene invitato da McLaren a entrare nel gruppo per via del suo fisico: John era magrissimo, e, nelle intenzioni del manager, era perfetto per la "parte". Steve Jones, dopo averlo conosciuto, fece un commento sui denti di John, affermando che erano marci (rotten in Inglese). Da qui il soprannome di Johnny Rotten, con cui fu conosciuto per tutto il periodo in cui i Sex Pistols furono in attività.

Essendo una persona tranquilla di natura, decide di ispirarsi ad altri per le sue performance sul palco e prende come modello l'interpretazione che Laurence Olivier dà di Edoardo III. Da quel momento sul palco cercherà di essere degno del suo soprannome, apparendo come una persona negativa, facile agli insulti e più brutta possibile.

Inventa tramite Malcolm McLaren, lo stile punk dei vestiti stracciati, del cuoio e delle borchie (invenzione che contende con gli statunitensi Richard Hell e Charlie Harper degli UK Subs). Nel documentario Sex Pistols - Oscenità e Furore disse che siccome nel periodo in cui il gruppo si formò i netturbini erano in sciopero ormai da mesi e dappertutto c'erano cumuli di immondizia, per protesta si sarebbe vestito con quell'immondizia. I vestiti di cuoio e le borchie erano invece presi dal negozio di McLaren.

Quando Glen Matlock viene cacciato dai Sex Pistols, è il primo a "sponsorizzare" l'entrata di Sid Vicious nel gruppo. Ancora oggi, John si incolpa per la morte dell'amico, dicendo che se non l'avesse spinto ad entrare nel gruppo probabilmente non avrebbe conosciuto Nancy Spungen e non sarebbe morto di overdose.

Perde la sensibilità di due dita della mano sinistra a causa di un accoltellamento da parte di monarchici indignati dalla canzone God Save the Queen. Rotten è mancino e sarà costretto da quel momento ad utilizzare la mano destra.

Il 14 gennaio 1978 è lui a mettere la parola fine sull'avventura dei Sex Pistols durante l'ultimo concerto del loro primo (e unico, se escludiamo le reunion) tour al di fuori del Regno Unito, a San Francisco. Comincia il concerto battendo 4 volte il microfono per terra, come ad indicare i chiodi che stanno chiudendo la bara del gruppo. Seduto sul bordo del palco canta la canzone No Fun (letteralmente: nessun divertimento, non divertente) e prima di lasciare la scena grida al pubblico "Avete mai avuto la sensazione di essere stati fregati?".

Lydon, durante il tour statunitense era stato sempre più isolato dal resto del gruppo a causa delle macchinazioni di Malcolm McLaren, che puntava sull'atteggiamento autolesionista di Sid Vicious per il successo del gruppo. Rotten ha sempre tentato di allontanare Sid da quella vita e da Nancy Spungen: questi tentativi porteranno invece Sid a rifiutarlo come amico. Quell'"essere stati fregati" gridato alla folla di San Francisco sta ad indicare proprio Malcolm McLaren, che spingeva perché il gruppo sembrasse veramente quello che le folle volevano: dei disadattati che non sapevano suonare e che sul palco facevano tutto e il contrario di tutto, tranne che prendere in mano gli strumenti.


Public Image Limited
Lasciati i Sex Pistols, Lydon abbandona anche il suo "nome di battaglia" e fonda con Jah Wobble (bassista), Keith Levene (chitarrista) e Tim Walker (batterista) i Public Image Ltd., il gruppo che ha dato vita al genere musicale new wave. Lydon sostituisce le grida e le sonorità acerbe dei Pistols con ambientazioni lugubri e opprimenti, dimostrando una capacità musicale solo accennata con il gruppo precedente.

Nel 1996 partecipa alla reunion dei Sex Pistols, tornando a vestire i panni di Johnny Rotten, al concerto il loro onore, il "Filthy Lucre Live". Nel 1996 esce il suo primo solo album Psycopath's come John Lydon. Nel 2003 la seconda "reunion" dei Sex Pistols. Al momento continua a suonare con i Public Image Ltd., ma la sua attività principale è quella di produttore musicale e "opinionista" per varie trasmissioni inglesi.

La sua ultima "impresa" è stata partecipare ad un reality show inglese con un intento polemico. La direzione della trasmissione l'ha, però, allontanato subito dal programma.

Archivio Cantanti e Gruppi Musicali
[A] ... [D]
[E] ... [H]
[I] ... [O]
[P] ... [Z]

Eventi & News



Rihanna in Italia con il The Loud Tour 2011