Loredana Berte

Cantanti .it

Loredana Berte

Loredana Bertè (Bagnara Calabra, Reggio Calabria, 20 settembre 1950) è una cantante italiana.

Nata lo stesso giorno della sorella Mia Martini, ma tre anni dopo, ha iniziato la carriera alla fine degli anni Sessanta, ma i primi successi arrivarono solo nel 1975 quando entrò in classifica con Sei bellissima. Nel 1978 incise Dedicato, scritta da Ivano Fossati, e seguirono successi come E la luna bussò (1979) e In alto mare (1980).

Nel 1982 vinse il Festivalbar con Non sono una signora, scritta da Ivano Fossati e inclusa nel long playing Traslocando, uno dei migliori della sua carriera. Nel 1983 incise Il mare d'inverno di Enrico Ruggeri, inserito nell'album Jazz.

Ha debuttato al Festival di Sanremo nel 1986 con Re, facendo scandalo per aver cantato con un finto pancione. Seguirono le partecipazioni del 1988 con Io e del 1991 con In questa città di Pino Daniele. Nel 1992 divorzia dal tennista Bjorn Borg, di cui è stata moglie per diversi anni. L'anno dopo Loredana partecipa con sua sorella Mimì al Festival di San Remo con il pezzo " Stiamo come stiamo". Un giro di boa della sua carriera avvenne al Festival del 1994 presentandosi con l'autobiografica Amici non ne ho. Seguirono ANGELI & angeli nel 1995 e Luna nel 1997. è nello stesso 1995 che muore improvvisamente la sua amata sorella Mia Martini. Nel 1997 uscì l'album Un pettirosso da combattimento, un punto di svolta, dove l'amarezza di alcune canzoni si fondeva la rabbia e la forza tipica dell'artista. Dopo un periodo di pausa tornò al Festival nel 2002 con Dimmi che mi ami. Nel 2004 ha partecipato con successo al reality show Music Farm, venendo eliminata dai Ricchi e Poveri, con i quali incise comunque un remix da discoteca del brano Sarà perché ti amo (mixato dal Dj Fargetta), dove Loredana ripete ossessivamente "Chissenefrega", tanto da diventare un tormentone.

Il 9 settembre 2005 è uscito l'album Babybertè debuttato immediatamente al secondo posto della classifica di vendita, subito dietro "A biggeri bang" dei Rolling Stones. Per la Bertè è stato l'inizio definitivo di una nuova vita artistica contrassegnata dal singolo "Non mi pento" (di buon successo radiofonico) e dalle numerose partecipazioni televisive/radiofoniche effettuate per la promozione del nuovo album. A febbraio 2006 esce il secondo singolo "Strade di fuoco" che debutta al terzo posto della classifica ufficiale. Il videoclip della canzone è stato realizzato da ConiglioViola.

Il 26 Maggio 2006 esce l'edizione speciale di "Babybertè" in versione cofanetto contente il cd normale,un cd demo con il provino di DIMMI CHE MI AMI(canzone con la quale si presentò in gara a Sanremo 2002) e un dvd con i 3 video realizzati da Asia Argento.Il "Bauletto"(chiamato così da Loredana) contiene inoltre anche numerosi pop-up ideati dalla stessa cantante raffiguranti lei in versione MAFALDA(come la copertina).In contemporanea all'uscita dell'edizione speciale di BABYBERTE',la WARNER fa uscire un doppio cd dal titolo BABYBERTE' contentente molti successi della Bertè dalla metà degli anni '70 ai primi degli anni '90. È stata sposata con il tennista svedese Bjorn Borg dal 1989 al 1992 ed il matrimonio è tutt'ora valido sebbene i due non si frequentino più da circa tredici anni,poiché la causa di divorzio non è mai stata portata a termine(per motivi apparentemente inesistenti)e perciò la coppia risulta ancora legalmente sposata,anche se Bjorn Borg si è risposato nel 2002 in Svezia(la Bertè voleva denunciarlo per bigamia). Anche la Bertè, al pari di altre sue colleghe come Mina e Patty Pravo, è una vera e propria icona gay, capace di calamitare devozione da parte dei suoi numerosi estimatori. Il punto di forza della Bertè è il suo carattere indomito e fuori dagli schemi.
Archivio Cantanti e Gruppi Musicali
[A] ... [D]
[E] ... [H]
[I] ... [O]
[P] ... [Z]

Eventi & News



Rihanna in Italia con il The Loud Tour 2011